L’Angolo di Kuro: 10 ANIME CONSIGLIATI #1 | Akai Manga

L’Angolo di Kuro: 10 ANIME CONSIGLIATI #1



L’Angolo di Kuro: 10 ANIME CONSIGLIATI #1
Ago
04

L’Angolo di Kuro: 10 ANIME CONSIGLIATI #1

Per questa settimana vi consiglio 10 anime da guardare durante i vostri periodi di pausa!

 

Ovviamente gli anime sono mie personali consigli qundi non è detto che la serie vi piaccia. Buona visione!

Angeloid – Sora no otoshimono

Genere: Ecchi Harem Scolastico Sentimentale Soprannaturale

 

Episodi: 13+25+2 Film

 

Trama: Tomoki Sakurai è un ragazzo che vive nella piccola città di Sorami. Fin da piccolo ha sempre avuto lo stesso strano sogno: una bellissima ragazza lo tiene per mano, per poi scomparire nel cielo, poi si risveglia in lacrime. Un giorno Tomoki viene invitato dalla sua amica d’infanzia, Sohara Mitsuki, e da Eishirō Sugata, il leader del club del “Nuovo Mondo”, a vedere uno strano oggetto in cielo, grande come un pianeta. Tomoki però è l’unico che riesce a presentarsi all’appuntamento. Poco dopo, uno strano oggetto precipita dal cielo. È una ragazza, se non fosse che attaccate alla schiena ha delle ali. Tomoki cerca di portarla in salvo, e la porta con se. Questa ragazza è in realtà un Angeloid, di nome Ikaros, che si legherà a Tomoki tramite l’imprinting. Lo scopo di ciò? Ikaros è un Angeloid di classe inferiore che ha il compito di soddisfare qualsiasi desiderio del suo padrone.

 

Consiglio perchè: Ho rivisto questa serie ed entrambe le volte non mi ha deluso, ha delle buone scene Ecchi e tante gag divertenti, ma non fa il sentimentalismo. Serie consigliatissima.

Durarara!!

Genere: Azione Crimine Gang Giovanili Mistero Scolastico Soprannaturale

 

Episodi: 24+12+12+12

 

Trama: Durarara!! narra di un insolito gruppo di persone che si riuniscono a Ikebukuro, Tokyo: un giovane che anela a una vita non-mondana, un teppista, un giovane che si occupa di informazione “per divertimento”, un medico del mercato nero, un liceale ossessionato dalla magia, ed un “cavaliere senza testa” in sella ad una moto nera come la pece. Queste persone insolite si fanno partecipi di una serie di storie anormali e cervellotiche, ma che lasciano spazio anche all’amore.

 

Consiglio perchè: Anime molto particolare con risvolti interessanti. La serie è piena di personaggi che personalmente adoro.

Kill la Kill

Genere: Arti Marziali Azione Combattimento Gang Giovanili Scolastico

 

Episodi: 24

 

Trama: La storia ruoterà attorno a due studentesse, Ryuko Matoi e Satsuki Kiryuin, impegnate a combattere l’una contro l’altra in una feroce lotta. In un campus nel quale, più che lo studio, sembra dominare la legge del più forte, l’arrivo della protagonista, armata di una spada e di voglia di vendetta, sconvolgerà ogni equilibrio.

 

Consiglio perchè: Da buon fan dello studio Trigger non posso non consigliare questa serie. Gag divertentissime, buone parti di fan service e combattimenti esagerati!

Ore Monogatari!!

Genere: Commedia Scolastico Sentimentale

 

Episodi: 24

 

Trama: Takeo Tsuyoshi: altezza 2 metri, peso 120 kg. Nonostante il suo aspetto imponente è un ragazzo sensibile e di buon cuore, che fa il primo anno delle superiori e trascorre i suoi giorni pacificamente insieme al suo amico, idolo delle ragazze, Sunagawa. Un giorno salva una ragazza, Yamato, dall’essere molestata da un pervertito, che sia la volta buona che per Takeo sbocci l’amore? Non mancheranno equivoci dovuti all’aspetto del protagonista, che stride del tutto con il suo dolce lato interiore.

 

Consiglio perchè:  La storia d’amore più divertente che mi sia capitata di vedere. Takeo è un personaggio che fa morir dal ridere e l’anime mescola comicità e sentimentalismo alla perfezione.

Sankarea

Genere: Commedia Ecchi Scolastico Sentimentale Soprannaturale

 

Episodi: 12

 

Trama: La storia parla di Chiharu Furuya, un sedicenne al primo anno delle scuole superiori, ossessionato dagli horror e in particolare dagli zombie; tanto da sognare di poter baciare una ragazza zombie. Grazie ad una serie di circostanze il ragazzo conosce una bella ed elegante compagna di scuola di nome Rea Sanka, e insieme cercano di resuscitare, usando una pozione, Baabu il gatto di Chiharu, ucciso in un incidente. Ma Rea vuole sfuggire alle pressioni della famiglia e alle sue responsabilità, e vede nella pozione e nella prospettiva di diventare una zombie un’ottima via di fuga.

 

Consiglio perchè:  Una bella storia di zombie (?). L’ho vista parecchi anni fa e ricordo che mi era piaciuta molto!

Tenjou Tenje – Inferno e paradiso

Genere: Arti Marziali Azione Combattimento Ecchi Scolastico

 

Episodi: 24+ 2 OAV + 1 Film

 

Trama: I protagonisti di quest’opera sono un gruppo di studenti che frequentano una scuola molto particolare, consacrata alle arti marziali. Dopo aver piegato al loro volere molte altre scuole, Souchiro Nagi e Bob Makihara vogliono sottomettere con la forza anche questo istituto. L’impresa, però, si dimostrerà fuori dalle loro portata, in quanto vi sono dei combattenti decisamente forti che li sconfiggeranno pesantemente. In compenso Souchiro fa breccia nel cuore di una ragazza facente parte del club di arti marziali della scuola, che da quel momento comincerà a stalkerarlo.

 

Consiglio perchè:  Una serie di scazzottate da orbi. Bellissima serie tranne che per il finale a metà. Ho letto il manga che è veramente leggibile ed ho dato un mio 10 personale

Chūnibyō demo koi ga shitai!

Genere: Commedia Scolastico Sentimentale

 

Episodi: 12+6+12

 

Trama: “Chuu-2 byou” (“la sindrome della seconda media”) è un termine che indica illusioni e speranze tipiche della prima adolescenza. Yuuta Togashi, vuole lasciarsi alle spalle la su “chuu-2 byou” ricomiciando in una nuova scuola, ma incontra Rikka Takanashi, che è invece ancora in preda alla sindrome e che dopo aver scoperto il suo passato, si interessa a lui.

 

Consiglio perchè:  Kyoani style, ottima serie sia dal punto di vista grafico che di trama. È una serie molto piacevole da guardare!

Shingeki no Bahamut: Genesis

Genere: Avventura Azione Fantasy Magia

 

Episodi: 12+24

 

Trama: La terra di Mistarcia è un luogo di magia in cui gli uomini e i demoni e persino gli dei sembrano riuscire a convivere. Un tempo lontano, ma non dimenticato, il possente Bahamut ha minacciato di distruggere Mistarcia e solo l’alleanza di uomini, demoni e dei, per una volta uniti superando le loro differenze, sono riusciti a respingerlo, sigillandone il potere. La chiave del sigillo è stata divisa in due e affidata metà agli Dei, metà ai Demoni, perché mai le due parti si potessero riunire. Per 2000 anni ha regnato la pace, ma ora una donna umana ha rubato agli dei metà del sigillo, il ruggito del Bahamut squasserà ancora il cielo di Mistarcia?

 

Consiglio perchè:  Una bella serie!

Danshi Koukousei no Nichijou

Genere: Commedia Demenziale Scolastico Slice of Life

 

Episodi: 12

 

Trama: La commedia racconta le ordinarie vicende di Tadakuni, Hidenori, Yoshitake e altri loro compagni di scuola in un istituto liceale maschile, con piglio divertente ma al contempo realistico. I ragazzi delle superiori sono davvero crature semplici, vogliono solo e soltanto una cosa: le ragazze, tuttavia non capiscono nulla dell’altra metà del cielo. Passano interminabili giornate a parlare, discutere e litigare tra loro su teorie che puntualmente si rivelano sbagliate… ah, se solo avessero il coraggio di chiedere il parere delle loro compagne! Invece di continuare a combinare disastri in giro.

 

Consiglio perchè:  Una serie demenziali fatta da gag, molto divertente e non impegnativo.

Btooom!

Genere: Azione Drammatico Ecchi Fantascienza Gioco Psicologico

 

Episodi: 12

 

Trama: Ryouta Sakamoto è un ragazzo disoccupato di 22 anni che vive con sua madre. Nel mondo reale non possiede alcuna qualità o caratteristica particolare per cui possa rimanere impresso, ma online è uno dei giocatori più forti al mondo del combat game “BTOOOM!”. Un giorno si sveglia in quella che sembra essere un’isola tropicale, non avendo la minima idea di come o perché sia finito lì. Girando a caso qua e là, Ryouta vede una persona e le chiede aiuto. In tutta risposta lo sconosciuto gli lancia contro una bomba! Rylouta si rende conto che la sua vita è in pericolo e che in qualche modo si ritrova intrappolato in una versione reale del suo gioco preferito. Riuscirà Ryouta a sopravvivere abbastanza a lungo da scoprire i motivi per cui è finito lì?

 

Consiglio perchè:  Royal Rumble su un’isola. Va bene no?

Condividi:


Kuro

About Kuro

"Non puoi fuggire via" è un ideale per i forti. Tu non sei sempre nel torto. La società, il mondo, le persone intorno a te...spesso qualcun altro è nel torto. Pensare di poter cambiare è adattarsi a questo crudele, indifferente, spazzatura di mondo. È ammettere la sconfitta e il servilismo. Ti stai semplicemente ingannando mascherandolo con belle parole... [Hikigaya Hachiman]

Cerca

Archivio Articoli

Sondaggi

Social

Utenti in linea

Users: